Che cos'è un ROV (Drone Sottomarino)?

ROV è l'acronimo inglese di "Remotely Operated Vehicle", che può essere tradotto come "veicolo telecomandato". Il ROV è anche chiamato drone e/o robot sottomarino. È alimentato da una batteria avente una autonomia che va da 1h30 a 4h a seconda del modello. È dotato di un cavo detto "ombelicale" che serve a collegare il telecomando e a trasmettere in tempo reale sul monitor di pilotaggio immagini e video. IL ROV è in grado di intervenire in diversi ambienti professionali per effettuare missioni di ispezione e osservazioni. È veloce, sicuro e può operare in spazi confinati.

ESEMPI DI UTILIZZO | DRONE SUBACQUEO

Pulizia con Robot Sottomarino

Ispezione subacquea con ROV

PULIZIA CON ROBOT SOTTOMARINO

 

Il metodo tradizionale che consiste nello svuotare migliaia di metri cubi d’acqua da serbatoi, cisterne e vasche per pulirli ed infine riempirli nuovamente, deve cambiare. Non possiamo più permetterci di sprecare l’acqua che è un elemento essenziale per la vita dell’uomo.

Ecco perché AIRSUB offre un servizio di pulizia e aspirazione grazie a dei robot sottomarini in grado di aspirare i sedimenti presenti nel fondo di serbatoi, cisterne, vasche per lo stoccaggio di acqua (industriale, antincendio, potabile, irrigazione, piscicoltura...) senza doverli svuotare.

Sono telecomandati, dotati di una pompa integrata, s’immergono nell'acqua per aspirare i sedimenti e rigettarli all'esterno grazie ad un tubo galleggiante. Per evitare la perdita di acqua durante l'aspirazione, il sistema di filtrazione a sacco filtrante raccoglie i sedimenti e reintegra l’acqua in soluzione grazie alla presenza di micro-pori. Questi sedimenti possono essere riciclati e/o riutilizzati per altri scopi.

I punti di forza:

  • Innovazione
  • Rispetto verso l’ambiente
  • Metodo sicuro
  • Risparmio

Questo tipo di soluzione è rivolto a tutte le aziende ed industrie che posseggono dei serbatoi, vasche, cisterne di accumulo d’acqua (es: antincendio, raffreddamento, produzione...), al settore agricolo (es: bacini di irrigazione), agli enti territoriali (es: bacini antincendio o per la raccolta di acque meteoriche in aree artigianali), all’industria idrica (es: serbatoio idrico a torre), alla piscicoltura, agli acquari, ai parchi acquatici e molti altri settori.

ISPEZIONE SUBACQUEA DI ROV

 

I ROV sono stati inizialmente progettati per poter ispezionare i fondali marini, gli impianti e strutture sommerse o le aree di difficile accesso sott’acqua.

Al centro del vostro settore, l’ispezione e la perizia tramite ROV e robot sottomarino permetteranno ai vostri stabilimenti di darvi ulteriori strumenti per effettuare delle riprese sott’acqua (foto e video).

I porti e le capitanerie per l’ispezione di banchine, di pontili, di scafi delle imbarcazioni, l’industria idrica (serbatoio idrico a torre, dighe, ponti, argini, condutture...), l’acquacoltura, gli studi tecnici di periti assicurativi per quantificare e valutare i difetti, i cantieri navali, l’ambiente, il DRASSM (Dipartimento Francese delle Ricerche Archeologiche Subacquee e Sottomarine) per ispezionare un relitto, sono tutti settori per i quali l’ispezione e l’indagine subacquea è una necessità.

TORNA SU