ISPEZIONE DI STRUTTURE DI TELECOMUNICAZIONI

 

Per consentire ai nostri clienti di valutare lo stato di conservazione delle proprie strutture, realizziamo delle ispezioni più precise e dettagliate (su tralicci, edifici, serbatoi idrici, dighe…), tutto in stretta collaborazione con i servizi di manutenzione e logistica per fornire una relazione dettagliata.

I nostri metodi di lavoro ed i nostri strumenti permettono un aumento della produttività e dei risparmi, evitando l'uso di infrastrutture pesanti (piattaforme aeree, ponteggi...). La georeferenziazione dei rilievi consente delle ispezioni ricorrenti e quindi di registrare le vostre strutture in un programma di monitoraggio regolare o di manutenzione preventiva.

Le operazioni realizzate col drone sono sicure per tutti gli interventi effettuati su aree pericolose o di difficile accesso per l'uomo.

I nostri droni ci permettono di avvicinarci il più possibile alle strutture da ispezionare rispettando le distanze di sicurezza.

Il nostro ufficio di ricerca e sviluppo sta attualmente testando una soluzione di ispezione Ultra HD grazie all'installazione della fotocamera Sony A7R IV (da 61 milioni di pixel) a bordo del drone DJI M600. Questo ci permetterà di ottenere dei risultati subcentimetrici.

STRUMENTI TECNICI

I droni DJI M200/210 sono ideali per l'ispezione di strutture ed in particolare dei tralicci per telecomunicazioni. Insieme alla telecamera Z30, la qualità e la sicurezza tramite sensori sono i suoi punti di forza.

I nostri droni DJI M600 sono ormai dotati della SONY Alpha 7RIV da 61 milioni di pixel per garantire una qualità sempre più alta. Permettono un elevato livello di dettaglio per meglio ispezionale i luoghi più difficili.

Il network Instadrone possiede la nuova gamma completa del drone DJI M300 RTK.

TORNA SU